Lifting Cervico Facciale

Lifting Cervico Facciale

esagono_liftingcervicofacciale

CHIRURGIA ESTETICA

Viso

LIFTING CERVICO FACCIALE

L’intervento

Il lifting o ritidoplastica cervicofacciale ringiovanisce l’aspetto del viso e del collo riposizionando i tessuti muscolari e cutanei rilassati del terzo inferiore del viso e del collo a causa dell’invecchiamento o di un eccessivo dimagrimento.

Perchè operarsi?
  • evidente riduzione del tono cutaneo
  • cute rilassata e cadente
Le Tecniche chirugiche

L’intervento prevede un’incisione di estensione crescente, in funzione dell’entità dell’intervento programmato, che si localizza immediatamente a ridosso della porzione anteriore del padiglione auricolare e nel solco retroauricolare.

Il lifting si esegue in sedazione o in anestesia generale con un ricovero in regime di day hospital. Il lifting (dall’inglese to lift=sollevare) è un intervento chirurgico che ha la finalità di ‘sollevare’ aree del viso o del collo.  A seconda dei distretti interessati si identifica il lifting frontale, temporale, zigomatico, facciale o cervicale e ciascuna regione può essere trattata singolarmente o contestualmente ad altre.

Si eseguono delle incisioni collocate in aree possibilmente nascoste ed evidentemente dipendenti dal distretto interessato.

,

×
La Dottoressa risponde online dalle 9.30 alle 18.
Digita il tuo messaggio!